Ulisse

Ulisse

di Carlo Cerboni

Ulisse e la sua ultima odissea, quella del non ritorno. Una grande cavalcata a fianco del mitico eroe greco, a contatto diretto con le sue incredibili avventure e la sua straordinaria complessità psicologica.

Una ricerca condotta inizialmente sulle tracce del racconto di Omero, alla scoperta dell'infaticabile inventore di stratagemmi ed organizzatore di missioni di guerra ad altissimo rischio, del sopraffino conoscitore dei vizi e delle virtù degli uomini, del grande maestro nell'arte dell'inganno, che supera le insidie più pericolose e la stessa inimicizia degli dei contando solo sulla sua intelligenza ed eccezionali qualità umane. La parabola immaginifica di questo personaggio straordinario viene sviluppata e condotta a compimento dalla grande poesia di Dante, nelle stupende terzine del Canto XXVI dell'Inferno, con un epilogo grandioso e drammatico. Il racconto dell'ultimo viaggio di Ulisse, appreso dalle parole stesse del suo protagonista, ci riserva sorprese inaspettate, suscita dubbi, suggerisce interpretazioni dei fatti originali ed inedite. Da quelle parole, celeberrime ed immortali, emerge poi la grande portata concettuale del pensiero di Ulisse.