Storia di Elling

Storia di Elling

di Ingvar Ambjornsen

Strappato alla sua confortevole routine, Elling, un trentenne pignolo, schivo e incredibilmente sagace, si ritrova a dover condividere la sua quotidianità con dei perfetti estranei; in seguito a un collasso nervoso, è stato infatti ricoverato di forza presso un istituto psichiatrico, dove dovrà rimanere per almeno un anno. Sarà proprio qui che Elling, suo malgrado e per la prima volta in vita sua, riuscirà a stabilire un rapporto autentico con due persone: l'infermiera Gunn, della quale si innamorerà perdutamente credendosi ricambiato, e Kjell Bjarne, un energumeno semi-analfabeta ossessionato dal cibo e dalle donne, che da possibile minaccia sessuale diventerà il suo più intimo e prezioso confidente.