Sembra strano

Sembra strano

di Mario Vernola

"Incontrare nel succedersi del tempo sensazioni che, come in un gioco, rincorrono il vecchio e il nuovo, riscrivendo il senso della vita, sembra strano come una liberazione dall'inconscio infantile che trasciniamo dentro il nostro modo di essere. Le parole acquistano una propria fisicità che vogliono e, forse, ci riescono ad abbracciare la vita."