Evoluzione e vita in Schopenhauer e Bergson

Evoluzione e vita in Schopenhauer e Bergson

di Valentina Baccelli

La vita: un buco nero al centro dell'indagine scientifica e filosofica che fin dall'alba dei tempi attanaglia l'uomo. Da dove veniamo? Una domanda classica, con una duplice risposta: quella evoluzionistica e quella creazionistica. Ma serve per forza un Dio per comprendere la nostra esistenza? Siamo proprio sicuri che la filosofia non possa intrecciarsi con l'indagine scientifica a opera, per esempio, di Charles Darwin? Valentina Baccelli compie un'indagine attraverso la quale il padre dell'evoluzionismo, il Copernico dell'Ottocento, non risulta completo e speculato a tutto tondo senza due figure che apparentemente poco hanno a che fare col mondo della scienza: Bergson e Schopenhauer. Quello che viene offerta è un'indagine profonda del pensiero degli autori e un nuovo modo di intendere il concetto di vita, attraverso un'unione fra le scienze e la filosofia.

  • Editore: Aletti
  • Categorie: Scienze
  • Edizione: 2016
  • Ean: 9788859132110
  • Pagine: 156 p.
  • In Commercio Dal: 01/01/2016