I girasoli capovolti

I girasoli capovolti

di Massimo Solla

Claudio, uno scrittore in crisi di argomento, una mattina va al mare con la sua ragazza Anna e trova una bottiglia contenente un misterioso foglio. I due cominciano la ricerca dell'autore ignoto: il protagonista del prossimo libro di Claudio. Attraverso il fratello del narratore segreto, Davide Vespini, Claudio svolge un'attenta ricostruzione della vita di Guido Vespini, di cui Davide conserva tutti gli scritti.

Una storia molto particolare, che vede fondersi in un'unica opera diversi generi letterari: dalla narrativa classica al romanzo noir, a tratti thriller, a tratti misterioso, con richiami aulici e citazione colte, su un'unica linea conduttrice, filosofica ed esistenzialista, che scava nel profondo dell'anima del giovane Guido e fa riflettere sulla vita, sulla morte, sull'amore.