Il cortile e il nespolo

Il cortile e il nespolo

di Giuseppe Ziruolo

Tutto ha inizio durante un incontro segreto. Il professore, alcuni suoi collaboratori e altri personaggi hanno messo a punto una nuova linea da seguire per l'organizzazione, una linea che ammette decisioni forti e, se necessario, violente. All'incontro viene invitato anche Marco, che lavora all'Università e ha un passato legato alla lotta studentesca. Ma dalla sera della riunione eventi tragici colpiscono i partecipanti che, ad uno ad uno, si ritrovano vittime di efferati omicidi. Anche Marco è una potenziale vittima e, aiutato da alcuni suoi amici d'infanzia, tra cui Angelo, esperto poliziotto, cercherà di arrivare alla risoluzione del mistero. Ma è una corsa contro il tempo, ogni attimo trascorso potrebbe essere l'ultimo, il killer, freddo e implacabile, non fa sconti a nessuno e solo il lato "oscuro" del carattere di Marco potrebbe dargli un'opportunità di salvezza.