Le donne dovrebbero nascere con il libretto delle istruzioni

Le donne dovrebbero nascere con il libretto delle istruzioni

di Manuel J. Marmelo

Madureira è un riparatore tutto fare, sempre alle prese con i guasti delle case costruite al risparmio dell'ingegner Noronha. Suo cassiere è l'avvocato Francisco J.

de Morais, che ha una relazione con la segretaria, Maria Teresa. Maria Teresa diventa la migliore amica di Madureira, cui confida il suo passato difficile: i genitori che non ha più rivisto, il ragazzo eroinomane, il tentativo di prostituirsi finito con lei ammanettata a un balcone dal suo primo, nonché ultimo, cliente. Maria Teresa, però, non è la sola donna nella vita di Madureira, anche perché Madureria è bigamo. Ha due famiglie: una con la cameriera giapponese conosciuta al ristorante fra involtini primavera e risotto al curry, l'altra con quella che sarebbe la sua legittima consorte, se non fosse che lo tradisce e lui deve a tutti i costi scoprire con chi.